APPROACH TO A CREATION PROCESS

Workshop di Danza di ricerca e Performance
con German Jauregui

**English below**

L’origine di ogni processo creativo è nel subconscio, oltre il nostro controllo: cresce e matura in noi in modo impercettibile fino a quando la sua presenza diventa inevitabile perchè la sua assenza è dolorosa. E’ solo allora che emerge come una decisione cosciente: è il processo che ci chiama affermando la sua esistenza e non vice-versa.

I partecipanti lavoreranno sulle loro ossessioni e interessi, concentrandosi sul contenuto anziché sulla forma, vivendo di domande piuttosto che di risposte.

Questo workshop in residenza si concentrerà nel creare un’esperienza capace di arricchire e influenzare il nostro processo di ricerca. Divideremo le sessioni di lavoro in due parti:

1. Residenza: ogni giorno i partecipanti avranno a disposizione un tempo e uno spazio per sviluppare il proprio lavoro individualmente come durante una normale residenza artistica. Con la possibilità di aprire e condividere il lavoro con il resto del gruppo qualora ne sentissero il bisogno.

2. Workshop: Una serie di esercizi, momenti di discussione e scambio metodologico arricchiranno e stimoleranno la nostra pratica di ricerca.

Le persone selezionate riceveranno informazioni più dettagliate sulle tematiche del processo, una breve bibliografia e altri temi e spunti di riferimento ai quali incominciare a reagire e a pensare prima dell’inizio del workshop.

Il workshop è rivolto a danzatori e coreografi, attori, performers. E’ aperto a chiunque sia interessato al processo creativo.

BREVE BIO dell’artista:
German Jauregui è un regista, coreografo, danzatore e pedagogo basco di base a Bruxelles. Dal ’98 ad oggi è parte attiva della compagnia Ultima Vez di Wim Vandekeybus, come danzatore, assistente alla coreografia e direttore di prove. Ha collaborato con altri artisti alla realizzazione di progetti artistici multidisciplinari internazionali. Dal 2007 incomincia a sviluppare il suopercorso come regista: Isaac Festival Trayectos, Zaragoza (ES), Y del resto no se nada, duo con Laura Aris (Festival Dias De Danza di Barcelona); Sunset on Mars, (Festival di Julidans, Amsterdam), Confession, (Tanzhaus-Zurich); Isaac y Diola duo con Antia Dias. Come coregrafo ospite crea spettacoli per diverse compagnie in Spagna, Messico e Canada. Parallelamente insegna in tutto il mondo.

Informazioni utili:
– Quando: 31 Maggio – 4 Giugno
– Dove: Isola di Stromboli (Messina, Italia)
– Durata : Lavoreremo 5 giorni in piena immersione, senza alcun limite di tempo.
– Spazio di lavoro: Lavoreremo principalmente al Parco- Parco, un palco all’aperto di 100 mq, sotto alle pendici di Iddu, il Vulcano. In alcuni momenti di lavoro individuale, ogni partecipante potrà scegliere di lavorare in altri luoghi dell’Isola.
– Modalità di Partecipazione: marosinstromboli@gmail.com
(inviando il CV , in oggetto: SWR#1 Approach to a Creation Process).

– Deadline: 15 Maggio
– Wk Fee: 240 euro (entro il 15 Maggio)

(Tali quote non comprendono nè il vitto nè l’alloggio. Tuttavia l’organizzazione prevede delle convenzioni interessanti riguardanti l’alloggio e – con un minimo di 10 persone interessate – anche riguardante i pasti, prima colazione esclusa).


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°ENG°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

APPROACH TO A CREATION PROCESS
Dance Research and Performance Workshop
directed by German Jauregui

The germ of every creative process takes place in the subconscious, beyond our control matures within us imperceptibly, until its presence becomes inevitable because its absence is painful, it is only then that emerges in the form of a conscious decision, it is the process who calls us claiming its existence and not vice versa.
The participants will work on their personal obsessions and concerns, focusing in content rather than form, living in the questions rather than in the answers.
This workshop-residence will focus in creating and experience that will enrich and influence our research process. It will consist in two parts:

1. Workshop: a series of exercises, discussions, lectures and exchange of information, visions and methodologies will nourish, affect and stimulate our research practice.

2. Residency: Participants will dispose every day some time and space to develop their work individually, as in a regular residency. It will be possible to work in an existing process or they could start a new one. Opening the work to the others would always be a possibility.

SHORT BIO:
GERMAN JAUREGUI is a director, choreographer, dancer and pedagogue based in Brussels. Since 1998 he works in the company Ultima Vez/Wim Vandekeybus, as a dancer, choreographer assistance and rehearsal director. He also collaborated with other artists and in the making of many international multidisciplinary art projects (Sites of Imagination; Los caminos de la memoria, directed by Jose Luis Peñafuente. In 2007 he started to develop his own work with the creation of: the solo Isaac (Trayectos, Zaragoza, ES), the duo Y del resto no se nada, created with Laura (Festival Dias de Danza, Barcelona); Sunset on Mars (Julidans festival, Amsterdam); Confession (Tanzhaus-Zurich, CH); the duo Isaac y Diola created with Antia Diaz, (D Festival, Théâtre Marni, Brussels, BE). As a guest choreographer he creates pieces for different companies in Spain, Mexico and Canada. In parallel, he teaches workshops internationally.

Practical Information:

-When: May 31st to June 4th

-Where: Stromboli (Messina, Italy)

-Duration: We will work 5 days in full immersion, without any time constraints.

– Work-space: We will work mainly at the Parco- Parco, a 100 mq open air* stage, under the slopes of Iddu, the Vulcano.

In some moments of individual work, each participant can choose to work in other places of the island.

– How to participate:  Send your application to marosinstromboli@gmail.com (with your CV or a BIO). Subject: SWR#1 Approach to a Creation Process

– Workshop Fee:
Early Bird: € 200 (until April 15)
Full: 230 Euro (before May 20)

(Plese Note: Fees do not include either meals or housing. The organization provides some interesting agreements concerning accommodation and – with a minimum of 10 people interested- the meals, breakfast excluded).

Location: Parco Parco